Vaccino Sputnik in Italia: il punto della situazione a fine marzo 2021

0
160
Vaccino-sputnik-Italia

La corsa ai vaccini contro il Covid continua e si parla sempre più spesso dello Sputnik, che a quanto pare tra non molto potrebbe essere approvato dall’EMA e quindi autorizzato anche nel nostro Paese. Per il momento infatti, il vaccino russo Sputnik in Italia non è arrivato ed il motivo è molto semplice: non sono ancora pervenuti all’EMA dati clinici ufficiali e non sono ancora state compiute le dovute verifiche presso gli stabilimenti di produzione. Nel frattempo, continua il dibattito su questo vaccino russo e ci si chiede come funzioni, quale sia la sua percenutale di efficacia e quali i possibili effetti collaterali.

Loading...

Vediamo dunque insieme cosa sappiamo ad oggi dello Sputnik, quando arriverà in Italia e come funziona il nuovo farmaco russo.

Sputnik in Italia: quando arriverà?

E’ ancora troppo presto per fare previsioni circa l’arrivo del vaccino russo Sputnik in Italia, perchè ancora prima che dall’AIFA dovrà essere approvato dall’EMA come del resto è avvenuto con Pfizer, Moderna e AstraZeneca. Sembra tuttavia che ormai sia questione di giorni, perchè il 10 aprile un’equipe di esperti dell’EMA sarà a Mosca proprio per effettuare le verifiche sui test clinici eseguiti nel Paese. A quel punto, se tutto andrà per il verso giusto, l’Agenzia europea per i medicinali potrebbe dare il via libera per la produzione e la somministrazione dello Sputnik in Europa, Italia compresa.

Nel frattempo, il dibattito si sta spostando su questioni politiche ma l’allarme dei medico prosegue: adesso la priorità è la campagna vaccinale e non ci si può permettere di rinunciare ad un vaccino per ragioni che vadano oltre l’ambito medico-scientifico.

Come funziona il vaccino Sputnik

Nell’attesa che il vaccino Sputnik arrivi in Italia, crescono i dubbi e le domande sul meccanismo di funzionamento di questo nuovo farmaco, che potrebbe presto essere approvato in via ufficiale dall’EMA e quindi anche dall’AIFA. Secondo le informazioni di cui disponiamo oggi, lo Sputnik ha un meccanismo d’azione molto simile ad uno dei vaccini già approvati dall’EMA: l’AstraZeneca, che è stato al centro del dibattito negli ultimi giorni.

Vaccino AstraZeneca: tutte le cose da sapere

Dopo infatti che questo vaccino è stato temporaneamente sospeso, per poi essere nuovamente confermato come sicuro e privo di rischi, sono diverse le persone che hanno perso la fiducia nei confronti di AstraZeneca e che hanno rinunciato alla propria dose di vaccino. Si è trattato però di un falso allarme, di una forma di cautela che era necessaria ma che ha dimostrato la sicurezza del farmaco.

Sputnik: vaccino simile ad AstraZeneca e Johnson & Johnson

Il vaccino Sputnik ha un meccanismo d’azione molto simile ad AstraZeneca ma anche a Johnson & Johnson, che è già stato approvato sia dall’EMA che dall’AIFA ed arriverà in Italia ad aprile.

Vaccino Johnson & Johnson: come funziona e quando arriverà in Italia

Lo Sputnik prevede infattil’inoculazione di due adenovirus, che sarebbero in grado di attivare la risposta immunitaria delle proteine Spike pur risultando del tutto sicuro e non provocando alcuna malattia nel paziente. Adesso, dovremo solo attendere ulteriori conferme da parte dell’EMA circa la sua efficacia e sicurezza.

Loading...