Come creare un buon curriculum vitae

0
283

Il curriculum vitae, comunemente chiamato cv, è un documento di presentazione che i candidati inoltrano alle aziende o ai futuri datori di lavoro. Si tratta di un vero e proprio biglietto da visita che presenta in modo semplice e diretto la tua formazione scolastica, il tuo percorso di studi, le tue esperienze lavorative e soprattutto le tue competenze.

Loading...

Sebbene quest’ultima parte possa sembrare la meno importante, esporre in modo chiaro le proprie attitudini e capacità è il modo migliore per presentarsi a un’azienda. Il curriculum vitae sarà il primo strumento che il tuo futuro datore di lavoro utilizzerà per valutare le tue capacità e per capire se sei la persona che corrisponde alla sua ricerca. Per questo motivo è fondamentale presentare un curriculum che riesca a descriverti in modo semplice ed efficace.

Un curriculum compilato con cura, magari associato a una buona lettera di presentazione, gioca un ruolo fondamentale nell’ottenimento di un colloquio di lavoro con le aziende dei tuoi sogni. Per questo motivo, al momento della ricerca del tuo nuovo lavoro, ti sconsigliamo di affidarti a piattaforme che richiedono solamente la compilazione di un form dove inserire solo il minimo indispensabile. In questo modo il tuo profilo professionale non potrà spiccare tra gli altri e sarà più difficile ottenere un buon risultato. Al contrario, la maggior parte dei portali di annunci di lavoro su Internet richiede il caricamento di un curriculum vitae dettagliato e in alcuni casi di una buona lettera di presentazione.

Fornendo tutte le informazioni possibili sul tuo conto, sul tuo percorso di studi e lavorativo e sui tuoi interessi sarà più facile attirare l’attenzione delle aziende e fare una buona figura. Inoltre, mostrando di aver messo un grande impegno e tanta passione nella realizzazione del tuo curriculum vitae dimostrerai quanto sia importante per te ottenere un determinato lavoro. Ricorda anche che il tuo curriculum rimarrà un punto di riferimento per il tuo futuro datore di lavoro, che lo utilizzerà per verificare le tue competenze o anche solo per trovare i tuoi contatti.

Errori da non commettere durante la stesura del curriculum

Ovviamente non esiste un metodo perfetto per creare un curriculum vitae di impatto e in grado di assicurarti un posto nell’azienda dei tuoi sogni. L’importante è compilarlo con cura senza dimenticare nessun dato e senza tralasciare le parti più importanti del tuo percorso di formazione e lavorativo.

Il curriculum deve anche essere scritto in italiano corretto: attenzione agli errori di battitura e a eventuali refusi, poiché non farebbero altro che farti fare brutta figura. Inoltre, il fatto di dover fornire una presentazione dettagliata della tua vita non significa che tu debba esagerare con le informazioni sul tuo conto. Cerca di fare una selezione delle informazioni più importanti e di non fornire alle aziende un curriculum troppo lungo e dispersivo.

Come creare un curriculum che ti rappresenti

Oltre a inserire le informazioni necessarie per dare la possibilità alle aziende di farsi un’idea dettagliata sul tuo conto, è importante che il tuo curriculum ti rappresenti.

Per raggiungere questo scopo ricorda di inserire solamente le esperienze per le quali desideri essere ricordato. Per esempio, potresti pensare di eliminare dalle tue esperienze lavorative quelle che non sono pertinenti con la tua ricerca attuale, poiché in molti casi risulterebbero solamente fuorvianti.

Loading...