Perchè il cielo è blu? La risposta scientifica spiegata in modo semplice

0
196
Perchè-il-cielo-è-blu

Perchè il cielo è blu? Questa è una domanda che si pongono spesso i bambini, attenti osservatori del mondo esterno, ma che incuriosisce anche gli adulti. Se infatti ci fermiamo a riflettere, molto probabilmente non siamo in grado di dare una risposta scientifica a questo semplice quesito. Eppure, esiste una spiegazione ben precisa sul perchè il cielo sia azzurro o blu e per rispondere a tale domanda dobbiamo per forza di cose chiamare in causa la scienza.

Loading...

Se dunque siete curiosi di scoprire perchè il cielo è blu e volete spiegarlo anche ai vostri bambini, oggi vi proponiamo una spiegazione semplice ma pur sempre fondata su basi scientitiche.

La radiazione solare: perchè il cielo è blu

Per capire perchè il cielo sia blu, dobbiamo prima di tutto comprendere la composizione della luce del sole. Questa infatti, percepita dai nostri occhi di colore bianco, è in realtà composta da raggi di colori differenti. La radiazione solare è formata da un insieme di onde elettromagnetiche che hanno lunghezze diverse e sono proprio queste a permetterci di distinguere i vari colori. A seconda di come interagiscono le onde con i vari oggetti che incontrano lungo la propria strada, i nostri occhi percepiscono i differenti colori.

Si tratta di un fenomeno fisico piuttosto complesso, ma per il momento quello che è importante sapere è che la luce del sole influenza qualsiasi colore che noi possiamo vedere. Questo infatti dipende direttamente dalle varie lunghezze delle onde elettromagnetiche.

Perchè il cielo è blu? La risposta scientifica

Durante il giorno, quando il cielo è illuminato dal sole, il suo colore è azzurro. Questo perchè le onde elettromagnetiche dei raggi solari devono attraversare l’atmosfera che come ben sappiamo è composta per la maggior parte da azoto e per il restante da ossigeno, acqua, argon e altre particelle inferiori. Nell’attraversare l’atmosfera dunque la luce del sole entra in contatto con questi gas che ne possono determinare il colore.

Per capire perchè il cielo è blu bisogna però considerare la lunghezza d’onda dei vari colori, visto che come abbiamo già detto sono differenti. Quelle che corrispondono al blu sono infatti più corte rispetto alle altre ed è per tale ragione che sono diffuse in tutte le direzioni, irradiando l’atmosfera. Quelle che ad esempio corrispondono al rosso invece sono le più grandi e passano del tutto indisturbate attraversando l’atmosfera senza subire alterazioni.

Perchè il cielo è blu e non violetto?

Secondo quanto abbiamo appena detto, il cielo è blu perchè questo colore ha una lunghezza d’onda inferiore rispetto alle altre. Viene però da chiedersi perchè allora il cielo non sia violetto, visto che a ben guardare è questo il colore con la lunghezza d’onda più piccola in assoluto.

A questo punto entra in gioco un altro, importante, fattore: la percezione visiva del nostro occhio, che risulta più sensibile alla lunghezza d’onda corrispondente al colore blu piuttosto che a quella corrispondente al viola.

Il cielo è davvero azzurro / blu?

In realtà, il cielo non è realmente azzurro o blu: noi lo vediamo così, ma in verità sarebbe più corretto dire che il suo colore è un misto tra violetto, verde e blu.

Loading...