Cosa prendere per calmare la tosse

0
256

Uno dei fastidi maggiori per tutti è senza dubbio la tosse, sintomo causato da diversi fattori in tutti i periodi dell’anno che reca non pochi fastidi al nostro fisico. Il semplice colpo di tosse come accade per tutti può addirittura portare a dolori veri e propri come, ad esempio, il classico dolore intercostale, tipico di un colpo di tosse improvviso o effettuato mentre ci si trova in qualche posizione particolare del nostro copro. Chiaramente ci sono dei rimedi molto efficaci per combattere la tosse e ritrovare finalmente un po’ di sollievo, tuttavia, bisognerà capire e sapere qualcosa in più un merito a questo fastidio. L’esperienza, diciamoci così, l’abbiamo tutti perché tutti abbiamo avuto a che fare con questo sintomo, sì perché sbaglia chi considera la tosse come una malattia, essa è un sintomo appunto.

Loading...

Un meccanismo di difesa per espellere cibo, agenti irritanti e patogeni
La tosse è un classico meccanismo di difesa con il quale il nostro organismo espelle corpi estranei che possono essere una piccola porzione di cibo o anche gli agenti irritanti e patogeni di quelle che sono le nostre vie respiratorie. La tosse però può anche persistere, segnale questo per delle patologie importanti come la classica influenza, l’allergia, il reflusso gastroesofageo, la fibrosi cistica, l’asma, la polmonite così come la pleurite, le patologie a carico dei bronchi fino ad arrivare al tumore polmonare o anche alle vie respiratorie. C’è poi la differenza più importante per quanto riguarda questo sintomo che vede la tosse grassa e la tosse secca, le quali non andranno tratte alla stessa maniera. Diverse sono infatti infattori che possono causare le due tipologie con diversi rimedi come, per esempio, farmaci o anche trattamenti naturali. E se colpisse i bambini? Troverete in tal senso anche il Grintuss pediatrico.

Diversi farmaci per combattere la tosse
Rivolgersi al proprio medico di fiducia ovviamente in qualsiasi situazione, tuttavia in farmacia potrete trovare tante soluzioni per calmare la tosse come i prodotti che sono detti mucolitici e antitussivi che vi aiuteranno a calmare questo fastidio che appare spesso anche durante le ore notturne, impedendo il giusto riposo dato dal sonno. I principi attivi di questi farmaci, come ad esempio il già citato Grintuss, hanno un’azione balsamica sulle vie respiratorie per liberare i bronchi nel caso di presenza di catarro, naturalmente bisogna attendere alcuni giorni prima che qualsiasi farmaco possa fare effetto. Nello specifico ecco che i consigli vi porteranno, come detto, allo sciroppo mucolitico, sedativo per calmare la tosse, le famose caramelle balsamiche per la gola, diversi spray fluidificanti, compresse orosolubili così come quelle antisettiche. Tra i tanti proposti Grintuss sciroppo è quello che potrebbe fare davvero al caso vostro.

E se vi affidaste ai famosi rimedi della nonna?
Ma chi non ha mai sentito parlare dei rimedi della nonna? Essi rappresentano un classico per tanti fastidi e sintomi che non ci permettono di vivere giornate al pieno della forma. Uno dei consigli più famosi e conosciuti è quello di bere molto così come arieggiare l’intero ambiente di casa. Collegato a questo argomento tante volte abbiamo ascoltato come utile sia anche tenere sotto controllo l’umidità della stanza, evitare di stare a contatto con chi fuma (e non fumare affatto!) e fare suffumigi con le inalazioni. Vi ritrovate in questi pochi consigli? Crediamo davvero di sì. Se ci pensate bene in effetti tenere la casa arieggiata nel migliore dei modi toglierà tutta l’anidride carbonica che ci sarà soprattutto dopo la nottata, causa inevitabile del tenere chiuse le finestre. Così come molto importante sarà far sì che l’aria non sia troppo secca per non contribuire ad irritare le mucose.

Tosse secca e tosse grassa, due tipologie da trattare diversamente
Abbiamo parlato in precedenza della possibilità di imbattersi in tosse secca o tosse grassa. La prima tipologia è fastidiosa e dannosa per i bronchi ma anche per la gola, non presenta il catarro ma provoca una tosse continua che potrebbe avere effetti di lesioni ai bronchi o ai polmoni con un rischio importante per chi ha patologie di ipertensione ma anche cardiache. Il secondo tipo, quella grassa, può ostruire le vie respiratorie proprio a causa del muco con l’espettorato che congestiona le stesse vie. Ecco che qui l’organismo tenta così di liberare queste vie ostruite espellendo il muco stesso. È un classico che insieme alla tosse si possano presentare altri sintomi come la febbre, il raffreddore, una congestione nasale, la raucedine, il mal di gola ma anche i dolori muscolari. Il Grintuss adulti calmerà un fastidio che spesso ci attanaglia.

Eliminare la tosse per giornate da vivere riposati e in piena forma
Tenete d’occhio allora questo sintomo così fastidioso e cercate al più presto di trovare la migliore soluzione per sconfiggerlo, magari con Grintuss pastiglie, sempre dopo aver parlato a fondo con il vostro medico curante e dopo esservi rivolti in farmacia per i prodotti migliori da provare. Ne gioveranno chiaramente la vostra salute ma anche le giornate e i vari impegni dopo aver riposato ottimamente senza ripetuti e antipatici colpi di tosse notturni, con presenza di muco o semplicemente secchi.

Loading...