La caduta di un meteorite ha ucciso un uomo
In India, un meteorite ha causato la morte di una persona e il ferimento di altre tre: non era mai successo, ma in Russia ci fu un episodio simile.
Cat: Misteri |

Un autista di un bus indiano è, forse, la prima vittima della storia di un meteorite.

Le autorità indiane continuano a ispezionare il sito dove è avvenuto l’incidente, nel distretto di Vellore, nel sud dello stato del Tamil Nadu, sperando di far luce sul caso.

L’impatto dell’oggetto sulla terra ha lasciato un grande cratere nel terreno e mandato in frantumi i vetri delle finestre in un edificio vicino, uccidendo il conducente che stava bevendo acqua vicino a un college di ingegneria. Stando alle testimonianze dei presenti, sul posto “non c’era nessun odore, nessun incendio, niente”.

Secondo le autorità, potrebbe trattarsi di un meteorite, ma forse anche di frammenti di un satellite. Il condizionale è d’obbligo, ma la notizia sta facendo il giro del mondo.

In un primo momento si pensava che l’incidente, che ha causato anche tre feriti e mandato in frantumi i finestrini di alcuni autobus parcheggiati, fosse stato provocato da una bomba. Ma dopo una prima analisi del cratere e dopo aver ascoltato alcuni testimoni è emersa la tesi di un ”oggetto piovuto dal cielo”

frammenti-meteorite

G. Baskar, direttore del Bharathidasan Engineering College, ha riportato al Wall Street Journal di “una forte esplosione, molto violenta” in prossimità della mensa del college, dove poi ha visto un cratere di circa un metro di profondità.

Secondo i media locali, nei pressi del cratere profondo un metro e mezzo e largo circa 60 centimetri, sarebbe stato trovato un piccolo frammento irregolare di pietra bluastra. Alcuni esperti hanno ipotizzato che potrebbe essere un residuo di un satellite.

Non è del tutto escluso che possa trattarsi del relitto di un satellite, ma è difficile che un oggetto di quel tipo provochi un’esplosione e l’ipotesi più consistente è che si tratti invece proprio di un meteorite: il frammento è adesso nelle mani dell’Istituto indiano di astrofisica, che per l’analisi ha chiesto aiuto alla Nasa.

Se sarà confermata la natura meteorica, sarebbe il primo caso certo di una vittima per un evento del genere (con un precedente non ben documentato del 1825, sempre in India) negli ultimi 200 anni, secondo l’Harvard International Comet Quarterly.

È invece ben documentato un altro caso, del 1954 in Alabama (Usa), quando una donna venne colpita di striscio da un piccolo meteorite. Oltre 1000 persone invece furono ferite nel 2013 quando un oggetto di circa 20 metri di diametro esplose sopra la città di Chelyabinsk, in Russia, ma i danni furono causati dall’onda d’urto e i feriti sopirattutto dai frammenti di vetro delle finestre esplose: nessuno fu colpito direttamente.

CONDIVIDI: