Inghilterra: portata alla luce una strada di 10 mila anni fa
Una strada antica di 10 mila anni costeggia una moderna autostrada dell'Inghilterra. Gli archeologi portano alla luce un insediamento risalente all'8 mila a.C. sepolto lungo l'autostrada A1 che collega Londra ad Edimburgo. Il sito è stato scoperto durante gli scavi di una strada romana che corre lungo la A1.

Un gruppo di archeologi prova che l’autostrada inglese A1 è antica di almeno 10 mila anni!

Molte automobili percorrono ogni giorno la superstrada che collega Londra con Edimburgo, ma nessuno immaginava che si trattasse di un percorso battuto già nell’8 mila a.C.

Gli archeologi, infatti, nel corso di una campagna di scavi presso alcuni insediamenti romani noti hanno scoperto un insediamento del mesolitico nei pressi di Catterick, nel North Yorkshire, paragonabile ad una stazione di servizio moderna.

Questo significa che il percorso è decisamente anteriore alle stime precedenti che sostenevano che fu tracciato per la prima volta dai romani.

Gli archeologi credono che l’insediamento possa essere stato una sorta di rifugio per la notte, utilizzato da migliaia di persone che si viaggiavano lungo il percorso migliaia di anni fa. Numerosi strumenti di selce sono stati scoperti nel sito, permettendone la datazione.

“Questo è un luogo che le persone conoscevano”, spiega l’archeologo Steve Sherlock al The Express, “un luogo utilizzabile in molte occasione, come rifugio per la notte durante i loro viaggi. Questo significa che le persone del mesolitico utilizzavano il percorso per spostamenti che richiedevano parecchio tempo”.

Questo raro ritrovamento è stato scoperto durante gli scavi di alcuni insediamenti romani già conosciuti dagli archeologi, eseguiti tra le uscite 51 e 56 dell’autostrada A1, l’autostrada più lunga del paese. In particolare, gli scavi si stanno concentrando su una città romana situata Cataractonium, situata lungo il fiume Swale.

“Si tratta di un ritrovamento davvero allettante”, dice al Daily Mail Neil Redfearn, ispettore capo di antichi monumenti per l’English Heritage. “Questa scoperta ci dà una comprensione ancora più chiara dell’antichità di questo territorio. Possiamo ricavare informazione sui modi in cui viaggiavano le persone prima del periodo romano”.

Il tratto di strada mesolitica è lungo circa 19 km, ma gli archeologi già hanno preso in esame altri siti che potrebbero nasconderne altri tratti.

CONDIVIDI: